Contatti Contatti e orari Traduci Traduci Cerca Cerca Twitter Facebook Stampa  
 
Logo Comune di Cassina de' Pecchi
Città Metropolitana di Milano
Banner
Home Page
Organismi comunali
Programmi Amministrativi
Uffici e Servizi Comunali
Amministrazione Trasparente

In Comune
Giunta e Assessorati
Contatti e Orari degli Uffici
Scuola
Politiche sociali
Tributi
Ambiente ed Ecologia
Urbanistica e PGT
Mobilità
Edilizia
Politiche Giovanili e del Lavoro

Vivere Cassina
Biblioteca
Universita' 2000
Piccolo Teatro della Martesana
Scuola Civica di Musica
Associazioni
Sport
Shopping a Cassina
Il Torrione - MAIO
Mulino Dugnani

Cosa fare per
Calcolo IUC (IMU, TASI, TARI)
Scrivere ufficialmente al Comune
Utilizzo spazi comunali
ASL
Cassina a 4 zampe

Trasparenza
Albo Pretorio Online
Delibere e determine
Bandi di Gara
Concorsi pubblici
Enti e societa' partecipate
Trasparenza in numeri


Il Reddito di Inclusione (REI). Le nuove misure di contrasto alla povertà.

A partire dal 1° dicembre 2017, è possibile presentare domanda per la misura di contrasto alla povertà per il Reddito di inclusione (REI). Verrà erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà il SIA (Sostegno per l'inclusione attiva) e l'ASDI (Assegno di disoccupazione).

Il REI si compone di due parti:
1. un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI);
2. un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune.

Il REI sarà erogato alle famiglie in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti di residenza e soggiorno
Il richiedente deve essere congiuntamente:
• cittadino dell'Unione o suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
• residente in Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

Requisiti familiari
Il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:
• presenza di un minorenne;
• presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;
• presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l'unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica).
• presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.

Requisiti economici
Il nucleo familiare deve essere in possesso congiuntamente di:
• un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6mila euro;
• un valore ISRE (l'indicatore reddituale dell'ISEE, ossia l'ISR diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni) non superiore a 3mila euro;
• un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20mila euro;
• un valore del patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti) non superiore a 10mila euro (ridotto a 8 mila euro per la coppia e a 6 mila euro per la persona sola).

Altri requisiti
Per accedere al REI è inoltre necessario che ciascun componente del nucleo familiare:
• non percepisca già prestazioni di assicurazione sociale per l'impiego (NASpI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria;
• non possieda autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);
• non possieda navi e imbarcazioni da diporto (art. 3, c.1, D.lgs. 171/2005).

Alla domanda, debitamente compilata, dovrà essere allegata la seguente documentazione:
- fotocopia del documento di identità
- attestazione I.S.E.E. in corso di validità completa di DSU
- certificato di disoccupazione, qualora sussista il caso
- certificato invalidità civile, qualora sussista il caso
- documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica che attesti lo stato di gravidanza, qualora sussista il caso

Per modulistica e informazioni rivolgersi:
ALL’AREA SERVIZI ALLA PERSONA - SEGRETARIATO SOCIALE PROFESSIONALE
(lunedì dalle 16.30 alle 18.00, mercoledì dalle 8.45 alle 11.45, venerdì dalle 11.15 alle 12.15), oppure fissando un appuntamento allo 02/95440217-76.
Per ulteriori informazioni consultare il sito web del Comune di Cassina de’ Pecchi: www.cassinadepecchi.gov.it



Argomenti correlati

Documenti e modulistica

Immagini


Settore: Archivio

Area
Assessorato:
    Archivio

Assessore:
    Marcello Novelli
 

Alta visibilità
A-  A+
Alta visibilità Visibilità norm.
Reset impostazioni
 

Orari ufficio
 

Condividi
Twitter Condividi in twitter
Facebook Condividi in facebook
Stampa Stampa contenuto
 

Migliora il tuo comune
Cassina de' Pecchi, i suoi servizi, le sue strutture e il suo territorio possono diventare migliori grazie al tuo contributo.

Inviaci le tue idee o eventuali segnalazioni riguardanti disservizi, richieste di manutenzione del patrimonio comunale, malfunzionamenti di questo sito o qualsiasi altra cosa vuoi far sapere a chi amministra il tuo comune.

Mandaci una segnalazione
 
Logo Comune di Cassina de' Pecchi
P.IVA 05056590150 - Cod. Fis. 83500570151
P.za De Gasperi, 1 , 20060 Cassina de' Pecchi MI
Tel 02954401 - Fax 0295343248
Posta Elettronica Certificata:
  Specifiche
Copyright 2015 Comune di Cassina de' Pecchi
Supporto tecnico: a cura del SIC
Progetto e realizzazione grafica:
3S S.r.l. Solutions Services Systems
Certificati

Valida codice HTML Valida codice CSS